Ultima modifica: 22 Novembre 2015

La scuola e il territorio

La scuola e il territorio   

Fagnano Olona è un paese della provincia di Varese con una struttura economica di tipo industriale; la stratificazione professionale indica una realtà prevalentemente operaia, di commercio al dettaglio e di artigianato.

Il paese sta subendo un’espansione edilizia con un relativo  aumento della popolazione che conta (in data 31 luglio 2015) 12.372 abitanti ( 4.938 famiglie).

Nel corso degli ultimi dieci anni si è registrato un incremento di circa 2000 persone, tra cui molti stranieri.

Dai dati di “Movimento e consistenza della popolazione residente”, elaborati dal settore anagrafico del Comune, i cittadini stranieri residenti sono 804 (in data 31/12/2014).

Le comunità straniera maggiormente presente nel paese è quella pakistana, con 150 persone. Seguono la marocchina (131 persone), l’indiana (99 persone), la rumena (89 persone), l’albanese (85 persone), la cinese (51 persone) e l’Ucraina (40 persone).

 

La nostra scuola collabora con: 

…  la realtà territoriale 

Un buon rapporto di collaborazione con il Comune e gli enti locali ottimizza il funzionamento della nostra scuola.

Da molti anni l’Amministrazione Comunale:

  • si impegna a finanziare vari progetti volti all’arricchimento e alla qualificazione dell’ Offerta Formativa;
  • offre alla scuola la collaborazione con personale qualificato (educatori, psicologi, ufficiali della polizia municipale, personale dell’assessorato all’ecologia);
  • mette a disposizione molte infrastrutture di tipo sportivo (palestre, campo sportivo, campi da tennis, ecc.) e culturali (biblioteca civica).

Inoltre, operano nel territorio, in sinergia con la scuola, Enti Locali e Associazioni.

  • L’Azienda Ospedaliera, opera per l’integrazione degli alunni diversamente abili o in situazione di disagio.
  • L’A.S.L, interviene relativamente a problematiche di sanità pubblica e prevenzione.
  • Il Comitato Genitori, organizza attività sportive e culturali in orari extrascolastici.
  • La Pro-loco, organizza attività culturali.
  • La Protezione Civile, mette a disposizione il personale per l’educazione alla sicurezza.
  • L’Associazione Orrù, organizza e finanzia iniziative di supporto all’attività della scuola, con particolare attenzione alle problematiche legate al disagio, alla diversità e all’intercultura.
  • L’N.P.I, collabora in occasione delle varie ricorrenze della vita civile, indice concorsi sulla Costituzione Italiana, organizza incontri tra i partigiani del paese e i ragazzi delle classi terze della scuola secondaria di primo grado.
  • L’Associazione sportiva Virtus Olona, offre la disponibilità di esperti per l’attuazione del progetto minibasket nella scuola primaria.
  • Il CRT Centro Ricerche Teatrali.
  • Gli oratori
  • Il Centro Solidarietà, comunità per l’accoglienza di adulti diversamente abili.
  • La Casa del Sorriso, centro di accoglienza per giovani ragazze provenienti da situazioni di disagio.
  • Le associazioni la Cordata, Pane di San Martino, La Fontanella, I Calimali, Sesto Sestiere, AVIS, AIDO offrono collaborazione attiva per l’organizzazione di manifestazioni (educazione stradale, ambientale…).
  • La A.S.C (Gestione Aziendale Servizi Comunali) si occupa della ristorazione scolastica.

L’Istituto Comprensivo ha stipulato le seguenti CONVENZIONI.

  • Con il Comune di Fagnano Olona.

Il Comune individua e stanzia annualmente risorse da trasferire all’Istituto per l’acquisto di materiali occorrente e per il sostegno delle attività del P.O.F. L’Istituto Comprensivo si impegna a presentare un rendiconto delle spese effettuate e, a fine anno scolastico, una relazione sull’attuazione del P.O.F.

  • Con il Comune di Fagnano Olona ed il CPIA di Gallarate per l’istruzione e la formazione degli adulti.

L’Istituto Comprensivo mette a disposizione alcune aule per la realizzazione di corsi per cittadini adulti. La convenzione ha durata annuale.

  • Con il Comitato Genitori.

La convenzione è finalizzata ad organizzare corsi di alfabetizzazione alla lingua italiana per alunni stranieri e corsi di formazione per docenti e genitori.

  • Con il Comune di Fagnano Olona e con il liceo musicale “V. Bellini” di Tradate.

Si organizzano corsi di educazione musicale presso la scuola secondaria E. Fermi.

In particolare l’Amministrazione Comunale di Fagnano Olona garantisce i seguenti servizi integrativi.

  • Il servizio mensa.

L’Amministrazione Comunale offre il servizio mensa nei  plessi scolastici della scuola dell’infanzia e della primaria. Nella scuola primaria l’assistenza alla mensa viene effettuata anche dagli insegnanti statali e dagli educatori comunali, mentre nella scuola dell’infanzia solo dagli insegnanti statali. Sia gli educatori che gli insegnanti concordano nel considerare il tempo mensa un momento educativo. Nell’Istituto opera una commissione mensa, composta da genitori e docenti, che ha il compito di coordinare il servizio con l’Ente locale.

  • Il pre-scuola e dopo-scuola.

Si attua nei plessi della scuola primaria dalle ore 7.30 alle ore 8.00 e dal termine pomeridiano delle lezioni fino alle ore 18.00

 

  • Le attività parascolastiche

Nei due plessi della scuola primaria, nei pomeriggi in cui non è previsto il rientro pomeridiano (mercoledì e venerdì) fino alle ore 18.00, vengono attuate le attività parascolastiche.

  • Supporto psicologico.

Grazie al progetto Centro Ascolto le nostre scuole possono usufruire della consulenza di una psicologa.

  • Il Progetto “studio insieme” per l’assistenza e il supporto ai ragazzi della scuola secondaria.

Il servizio è attivo per gli alunni dei due plessi della scuola primaria e per il trasferimento in palestra (palazzetto M. Macchi) degli alunni della secondaria di I grado per le lezioni di educazione fisica.

… e con le famiglie

La famiglia occupa una posizione essenziale nel processo di formazione dell’alunno, poiché essa è l’ambito fondamentale dell’educazione della persona ed accompagna lo sviluppo di quest’ultima fin dalla nascita. Pertanto è importantissimo che la scuola trovi nella famiglia un interlocutore necessario, un motivo di costante collaborazione e un continuo rapporto di scambio per favorire una concreta alleanza nell’educazione permanente del bambino.

Nella nostra scuola questo rapporto si compie, nel corso dell’anno, attraverso momenti significativi.

  • La sottoscrizione del Patto di Corresponsabilità: (in allegato a questo documento) è un documento in cui scuola e famiglia, analizzate le esigenze e le aspettative di entrambi, stabiliscono una serie di accordi per costruire relazioni di rispetto, fiducia, collaborazione, per sviluppare senso di responsabilità e impegno reciproci e per ottenere risultati migliori con gli alunni
  • L’assemblea di inizio anno per illustrare la programmazione educativo – didattica e per eleggere i rappresentanti di classe
  • I colloqui individuali in date stabilite a livello collegiale per tutti i plessi
  • I colloqui individuali su richiesta dei genitori o su convocazione dei docenti
  • Le interclassi con i rappresentanti di classe
  • Gli incontri con i genitori per la consegna dei documenti di valutazione quadrimestrale
  • La partecipazione democratica agli Organi Collegiali (Consiglio di Istituto)
  • La partecipazione a manifestazioni della scuola
  • Le feste di Natale e di fine anno
  • La costante informazione attraverso il registro elettronico

Norme più dettagliate per regolare i rapporti scuola-famiglia vengono indicate nel Regolamento d’Istituto.